Genova – Si chiamava Alessandro Fontata il diciottenne morto ieri travolto da un tir in via Giotto a Borzoli, in tarda mattinata.  A dare l’allarme altri giovani. Lo studente è stato agganciato dal tir in manovra allo zaino e trascinato per diversi metri. Il giovane aveva il casco in mano e stava raggiungendo il suo scooter quando il mezzo pesante lo ha travolto.

Sul posto subito dopo l’incidente è arrivato il padre che ha assistito alle disperate manovre di rianimazione del giovane prima di accusare un malore e finire in ospedale. Il ragazzo era uno studente di un istituto professionale della zona ed era appena uscito da scuola.