Home Italia Consumatori

Influenza – In Giappone nuovo focolaio aviaria

Galline in allevamento

Tokyo (Giappone) – Oltre 42mila polli sono stati abbattuti su ordine delle autorità giapponesi dopo la conferma di un focolaio di influenza aviaria, il secondo caso registrato nell’arcipelago in meno di un mese.

La pericolosa malattia che nel passato ha gettato nel panico tutto il Mondo non è mai scomparsa del tutto, specie nella zona asiatica ed ora la conferma di due casi di contagio in Giappone desta qualche preoccupazione.
I test genetici hanno confermato che si tratta di un ceppo H5 del virus. L’allarme e’ stato dato ieri dal proprietario di una fattoria a Miyazak, nell’isola meridionale di Kyushu, dopo che diversi volatili erano morti improvvisamente.
I controlli veterinari hanno accertato il contagio ed è scattata la procedura decisa per casi simili, ovvero l’abbattimento di tutti gli animali dell’allevamento e la disinfestazione della fattoria.
Il provvedimento si rende necessario per cautela e per evitare che la malattia possa diffondersi ad altri allevamenti.

Exit mobile version