Carabinieri arrestano aggressore
Carabinieri arrestano aggressore

Monza – Migliorano le condizioni delle due persone accoltellate ieri al termine di una violenta discussione per motivi passionali. Un uomo ha sorpreso la moglie con un altro e li ha aggrediti prima verbalmente e poi a colpi di coltello.
I due si stavano separando e l’uomo non ha sopportato la scoperta di un rivale in amore ed ha deciso di affrontarli.
L’aggressore è un 43enne incensurato di Limbiate ed è stato arrestato dai carabinieri in una abitazione di Crema dove si era rifugiato da alcuni parenti dopo il fatto di sangue.
Per lui è scattata l’accusa di tentato omicidio e di lesioni gravissime e resterà in carcere in attesa del processo.
La moglie e il suo nuovo compagno resteranno invece in ospedale per le cure dei medici. Fortunatamente nessuna delle coltellate ha lesionato organi vitali.