Bimbo di due anni morto ad Arezzo
Bimbo di due anni morto ad Arezzo

Arezzo – Un bambino di appena due anni è morto ieri notte in un furgone adibito alla vendita di panini. Secondo una prima ricostruzione dei fatti il piccolo era in compagnia dei genitori che lavorano sul furgone quando ha iniziato a respirare male. La madre si è accorta dell’anomalia ed ha subito chiamato il 118 che le ha spiegato come rianimarlo mentre arrivava l’ambulanza.
Purtroppo però, all’arrivo dei soccorritori, il piccolo era già morto e la corsa all’ospedale di Arezzo è risultata inutile.
Ad uccidere il piccolo potrebbero essere state le esalazioni di una stufetta accesa dai genitori per scaldare il bambino nella notte fredda. Una decisione che potrebbe aver causato la tragedia.
Sul posto sono arrivati anche i vigili del fuoco che hanno scoperto la stufetta ed avviato le prime indagini.