Terza serata del Festival con le cover dei Big
Terza serata del Festival con le cover dei Big

Sanremo (Imperia) – Domani sarà la serata delle cover, con i 20 Campioni impegnati a proporre cover di brani che hanno fatto la tradizione della canzone italiana. Pubblico a casa e i giornalisti della sala stampa voteranno per la migliore interpretazione.
Ma sarà anche la serata della satira graffiante del duo Luca e Paolo, che, secondo i bene informati, potrebbero portare al Festival di Sanremo quelle polemiche che non si sono ancora viste e che fanno parte della “tradizione”.
Sempre in tema di ospiti, domani sul palco dell’Ariston gli Spandau Ballet, in vista del tour internazionale con tappe anche italiane. E poi la band dei Saint Motel che presenteranno il loro nuovo singolo “Cold Cold Man”, tra i più gettonati in radio.
Carlo Conti ha invitato anche Massimo Ferrero, vulcanico presidente della Samp che potrebbe anche provare a cantare qualcosa.
Per quanto riguarda la gara vera e propria ogni Big presenterà una canzone del passato.
Ecco i brani scelti dagli artisti:
Annalisa con “Ti sento” (Matia Bazar ’85)
Bianca Atzei con “Ciao Amore Ciao” (Luigi Tenco ’67 – Sanremo)
Malika Ayane con “Vivere” (Vasco Rossi ’93)
Biggio e Mandelli con “E la vita la vita” (Cochi e Renato ’74)
Alex Britti con “Io mi fermo qui” (Dik Dik/Donatello ’70)
Chiara con “Il volto della vita” (CaterinaCaselli ’68)
Dear Jack con “Io che amo solo te” (Sergio Endrigo’67)
Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi con “Alghero” (Giuni Russo’86)
Lara Fabian con “Sto male” (Ornella Vanoni ’73)
Lorenzo Fragola con “Una citta’ per cantare” (Ron ’80)
Irene Grandi con “Se perdo te” (Patty Pravo ’68)
Gianluca Grignani con “Vedrai Vedrai” (Luigi Tenco ’65)
Il Volo con “Ancora” (Edoardo De Crescenzo ’82)
Marco Masini con “Sarà per te” (Francesco Nuti ’88 – Sanremo)
Moreno con “Una carezza in un pugno” (Adriano Celentano ’68)
Nek con “Se telefonando” (Mina ’66)
Nesli con “Mare mare” (Luca Carboni ’82)
Raf con “Rose rosse” (Massimo Ranieri ’69)
Anna Tatangelo con “Dio come ti amo” (Modugno/Cinguetti ’66 – Sanremo)
Nina Zilli con “Se bruciasse la citta’” (Ranieri ’69)