Home Genova Cronaca

Genova Voltri, a marzo partirà potenziamento linee ferroviarie verso il VTE. Lavoro sino a dicembre 2019

Porto di Prà

Genova – Rete Ferroviaria Italiana (RFI) e Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale (Autorità) hanno firmato la Convenzione che disciplina i rapporti di collaborazione per il potenziamento delle connessioni ferroviarie con il porto di Genova.

Oltre al raddoppio del binario di accesso al Voltri Terminal Europa, il potenziamento prevederà la realizzazione di due nuovi binari nell’attuale fascio merci e l’adeguamento dei quattro binari esistenti. La nuova configurazione a sei binari, della lunghezza media di 450 metri e il doppio collegamento con il VTE aumenterà il numero di treni giornalieri a servizio dell’area portuale di Pra, garantendo un incremento della capacità complessiva dello scalo che già si segnala come principale terminal gateway del Mediterraneo.

L’avvio dei lavori del potenziamento è reso possibile dalla Convenzione che prevede, fra l’altro, la consegna da parte dell’Autorità di circa 84mila metri quadrati di aree demaniali marittime a Rete Ferroviaria Italiana, la quale realizzerà gli interventi a proprie cura e spese.

L’avvio degli interventi è previsto a marzo 2018, in coerenza con l’affidamento del bando in corso di assegnazione, mentre il completamento delle attività è programmato a dicembre 2019.

Exit mobile version