Nord-italia ancora bersagliato da impulsi atlantici alimentati da aria via via più fredda. Spiccata variabilità in Liguria, in un contesto freddo per il periodo.
Queste le previsioni meteo per le prossime ore di Limet Liguria:

Domenica 10 novembre 2019

Giornata spiccatamente variabile: al mattino ancora note di instabilità, con la possibilità di piovaschi e rovesci, anche a sfondo temporalesco, specie su savonese e genovese. Fenomeni che andranno progressivamente spegnendosi nel corso del pomeriggio, prima di una nuova ripresa dell’instabilità in serata, questa volta diretta prevalentemente ai settori interni del savonese e dell’imperiese, con quota neve in graduale calo nel corso della notte successiva, fin localmente sotto i 1000 metri in val Bormida.
Venti: Moderati/tesi da nord/nord-est al mattino. Rinforzeranno tra il pomeriggio e la sera tra Savona e Genova, con raffiche anche superiori a 60/70 km/h.
Mari: Stirati o mossi sotto-costa, mossi a largo. Moto ondoso in aumento nel corso della giornata. In serata mari tra mossi e molto mossi sotto-costa, agitati a largo.
Temperature: In calo, specie sui rilievi.
Costa: min +6/+12°C, max: +13/+16°C
Interno: min +-0/+6°C, max: +6/+12°C

Lunedì 11 novembre 2019

Nubi diffuse, più compatte sui versanti padani, dove saranno possibili brevi piovaschi o rovesci, nevosi attorno agli 800/1000 metri a ponente, 1400/1500 metri a levante.
Venti: Tesi/forti da nord/nord-est.
Mari: Stirati o mossi sotto-costa, molto mossi od agitati a largo.
Temperature: In ulteriore diminuzione.

Martedì 12 novembre 2019

Ancora nubi diffuse sulla nostra regione. Qualche precipitazione sarà possibile, specie nelle aree interne. Venti forti di tramontana/grecale, molto forti tra Savona e Genova e sui crinali montuosi. Mari generalmente molto mossi. Temperature pressochè stazionarie.

Rispondi