Home Genova Cronaca

Voltri – Litiga con l’amica ed esce di casa ma è ai domiciliari, arrestata

Polizia

Genova – Ha litigato con l’amica con cui condivide l’abitazione ed è uscita su tutte le furie dimenticando di essere agli arresti domiciliari. E’ successo a Voltri dove una 30enne è finita in manette per aver violato l’obbligo di restare nella sua casa, agli arresti.
La Polizia di Stato di Genova ha arrestato una 30enne italiana per il reato di evasione.
A seguito di una lite con percosse, i poliziotti dell’U.P.G. sono intervenuti in un abitazione dove hanno trovato solo una delle due contendenti che ha raccontato loro di aver litigato con l’amica con cui vive e che la stessa era poi uscita di casa. Visto che la situazione era tranquilla e non era necessario l’intervento dell’ambulanza, i poliziotti hanno lasciato l’abitazione. Giunti al portone hanno visto una donna aggirarsi nervosamente lungo la strada e capendo si trattasse dell’amica l’hanno identificata. E’ risultato che la donna sta scontando una pena detentiva agli arresti domiciliari per il reato di rapina e avrebbe dovuto essere a casa.
Il Magistrato ha fissato per oggi la direttissima.