Home Genova Cronaca

Incendio in un’abitazione in Val Varenna

Genova – Forse il surriscaldamento della canna fumaria all’origine dell’incendio divampato nella notte sul tetto di una abitazione della Val Varenna, alle spalle del quartiere di Pegli, nel ponente genovese.

A salvare gli abitanti della casa il forte odore di bruciato che ha invaso l’abitazione e che li ha risvegliati dal sonno. Subito hanno chiamato i vigili del fuoco che sono accorsi in località Condotta per spegnere le fiamme.
Le persone sono state fatte evacuare dalla casa e poi i pompieri sono saliti sul tetto per domare le fiamme, rapidamente spente.

I vigili del fuoco hanno bonificato l’area ed avviato le prime indagini sull’origine del rogo che ha danneggiato parzialmente il tetto della casa.
Molto probabilmente il surriscaldamento della canna fumaria o un guasto nell’impianto di scarico potrebbe essere all’origine dell’incendio.

Fortunatamente non si registrano feriti o intossicati.