Genova – Ripulire la spiaggia di Punta Vagno dai rifiuti per bonificarla dal materiale plastico. E’ l’obiettivo delle associazioni che hanno organizzato per sabato 5 giugno, a partire dalle 9, l’intervento di pulizia del tratto di arenile che si trova a ovest del depuratore della Foce.
I volontari, supportati da alcuni sponsor come Oppo, la nota casa produttrice di smartphone, raccoglieranno i rifiuti plastici sulla sabbia e tra gli scogli insieme a tutto quanto non dovrebbe trovarsi su una spiaggia.

L’iniziativa in occasione del World Environment Day che si terrà proprio sabato 5 giugno,  e che vede la mobilitazione dell’Associazione Plastic Free Odv Onlus.

Insieme a Genova altri eventi sono stati organizzati a Milano, Vicenza, Pesaro e Lecce. Una grande opportunità per i fan del brand OPPO e per coloro che hanno a cuore l’ambiente, che potranno riscoprire la bellezza delle cinque città italiane compiendo una giusta azione per la sostenibilità del Pianeta.

“Siamo molto orgogliosi – spiega Isabella Lazzini, Chief Marketing Officer OPPO Italia – di collaborare con una realtà giovane e affermata sul territorio nazionale come Plastic Free Odv Onlus, in occasione del World Environment Day. La protezione ambientale e la sostenibilità rappresentano infatti degli obiettivi fondamentali per OPPO, che già da tempo ha intrapreso diverse iniziative durature e concrete per promuove un impatto positivo sul nostro Pianeta.”

L’attività di raccolta della plastica si terrà contemporaneamente in cinque città dalle ore 9.30 alle 12.30. Per partecipare è necessario compilare il modulo online:

GENOVA: https://www.plasticfreeonlus.it/eventi/5-giu-genova/

Rispondi