quezzi discarica poligono genovaGenova – I lavori per la bonifica della discarica abusiva sotto il poligono di Quezzi sono ancora in corso ma c’è chi continua a scaricare impunemente.
La segnalazione arriva dai residenti della zona che, raggiungendo la zona dei lavori, ha scoperto che, in pieno giorno, sono stati scaricati detriti e addirittura dei copertoni a pochi passi da dove il “cantiere” è stato aperto.
Gli operai rimuovono tonnellate di spazzatura accumulata in decenni di omessi controlli e incuria per il territorio e poco più in là c’è chi prosegue imperterrito il degrado riuscendo a “passarla liscia”.
Le immagini degli abbandoni fanno il giro del web e scatenano le proteste dei genovesi sulle pagine social ma fa riflettere la tranquillità con cui, pur in presenza di lavori di bonifica, c’è chi continua a sporcare e a trattare la zona come una discarica a cielo aperto.

“Qui servono telecamere e controlli – spiegano i residenti della zona – le pur lodevoli bonifiche lasciano il tempo che trovano se non si difende il territorio con multe e sanzioni. Dopo aver ripulito la discarica il Comune provveda ad installare telecamere e fototrappole che possano portare ad identificare gli autori. Altrimenti rischiano di sembrare solo trovate elettorali di corto respiro”.

Rispondi