olio inquinamentoGenova – Nuova emergenza, questa volta nel ponente genovese, per la presenza di sostanze oleose sulle strade cittadine. A grave rischio di incidenti e cadute rovinose la strada litoranea direzione ponente nel tratto tra Lungomare di Pegli- via Pra’ – via Camozzini ed a seguire la via Tosonotti fino all’ Ospedale Evangelico di Voltri.
La segnalazione, a seguito di alcune cadute fortunatamente senza gravi conseguenze arriva tramite il canale di allerta per automobilisti e motociclisti.
La polizia stradale raccomanda la massima attenzione e prudenza alla guida per la “presenza di sostanza oleosa su carreggiata”.
Si tratta dell’ennesima emergenza di questo tipo e non c’è traccia del responsabile anche se gli episodi si moltiplicano.
Molti i sospetti ma nessuna certezza. Difficile si tratti di un gesto volontario, più probabile il passaggio di grossi veicoli con problemi di manutenzione.
La dispersione di sostanze oleose sull’asfalto non è un problema solo temporaneo e risolvibile con la pulizia della strada. In diverse occasioni si è reso necessario scarificare la strada e provvedere a riasfaltare.
Associazioni di motociclisti e automobilisti si domandano come mai non sia ancora stato individuato il motivo di tale dispersione considerando il numero elevato di telecamere puntate sulle strade cittadine per sanzionare gli automobilisti che non rispettano le norme del Codice della Strada e per consentire una più attenta sorveglianza delle strade.

olio su strada

Rispondi