Polizia squadra MobileGenova – Sono state arrestate due persone, un 18enne e un 34enne, ritenuti i responsabili dell’accoltellamento che si è verificato giovedì 6 giugno in piazza Rissotto, nel quartiere genovese di Bolzaneto. La più grande delle due persone arrestate si stava nascondendo in un appartamento a Rivarolo e forse stava progettando di fuggire all’estero.

Per il buon esito delle indagini, si sono rivelate di fondamentale importanza le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona che hanno permesso alle forze dell’ordine di rintracciare i presunti responsabili.

Sono sempre gravi le condizioni della vittima dell’aggressione. Il 24enne si trova ancora ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Martino in prognosi riservata.

Rispondi