coronavirus-tg-leonardo

Un estratto del TG scientifico Leonardo, trasmesso dalla Rai nel novembre 2015, nel quale si parla di un super virus creato in laboratorio da scienziati cinesi, usando dna di topi e pipistrelli. E’ una delle “prove” portate dai “complottisti” per dimostrare la teoria che vorrebbe proprio la Cina al centro di un presunto “caso” legato alla diffusione del coronavirus che sta mietendo migliaia di vittime in tutto il mondo.

Il video sta girando sempre più insistentemente sui social ed in particolare sulle chat di Whatsapp dove è meno controllabile e dove i diritti legali di riproduzione della Rai faticano di più ad arginare la propagazione, proprio come avviene nel corpo umano infettato da coronavirus.

La suggestione, bisogna ammetterlo, è grande poichè il TG scientifico di Leonardo apre proprio con il servizio sul super virus creato in laboratorio da scienziati cinesi per motivi di studio e che aveva suscitato – già nel novembre 2015 – molte domande e perplessità nel mondo scientifico internazionale.
Ci si domandava, infatti, perché produrre un virus con grande capacità infettiva, miscelando dna di topi e pipistrelli e prelevando una proteina dal pipistrello per inserirla nel virus già micidiale della SARS che aveva già ucciso migliaia di persone nel corso di una precedente epidemia mondiale.

“Serve solo per motivi di studio” si difendevano i cinesi ma il resto del mondo scientifico esprimeva molte perplessità per la estrema pericolosità ed in particolare perchè la proteina del pipistrello avrebbe reso il virus letale per l’uomo, rafforzando la possibilità di contagio e la forza dell’attacco all’apparato respiratorio. Esattamente i sintomi oggi collegati al coronavirus-covid19

Per questo motivo la “suggestione” di aver trovato le prove provate della responsabilità dei cinesi nell’emergenza coronavirus è forte e il video circola in modo virale in tutto il Web

Che si tratti di una Bufala o di una “coincidenza” sospetta sarà il tempo (e la Scienza) a dirlo ma certo guardando il TG di qualche anno fa sembra davvero di intravedere qualche collegamento con la realtà di questi giorni.

Il conduttore del TG Leonardo, Daniele Cerrato, ha dichiarato all’agenzia Adn-kronos che due giorni fa è uscito uno studio delle sequenze genetiche di SARS-CoV-2, firmato da Andersen KG et al. Nature Medicine 2020 che dimostra senza ombra di dubbio che il virus ha una origine naturale e questo confermerebbe che la teoria di un virus “creato” in Laboratorio sarebbe del tutto destituita di fondamento scientifico.

Rispondi