ospedale Gaslini GenovaGenova – Una scorta davvero particolare quella effettuata oggi dalla polizia locale genovese che ha accompagnato un piccolo neonato nato prematuro e giunti all’eliporto dell’ospedale Villa Scassi in eliambulanza, sino all’ospedale Gaslini.
Ben otto pattuglie della polizia locale hanno infatti accompagnato, in tragitti più o meno lunghi, bloccando il traffico quando necessario, il convoglio diretto all’ospedale di Quarto.

La Pattuglia “Sopraelevata”, la pattuglia “Merci”, quella in borghese, la pattuglia Tso, la Centro storico, la pattuglia Grifone e da due pattuglie dell’8º e del 2º distretto, hanno garantito il trasferimento al Gaslini del piccolo bambino, prematuro e in gravissime condizioni di salute, giunto in elisoccorso all’ospedale Villa Scassi. Grazie a questa sinergia tra Reparti speciali e Unità territoriali, il bimbo è riuscito a raggiungere la destinazione in meno di 10 minuti.

A comunicare il “record” la stessa polizia locale con un comunicato

Rispondi