coronavirus, provetta

Genova – “Siamo al picco dei contagi e ora dovremmo notare una flessione dei nuovi casi ma non siamo ancora fuori dall’emergenza. Le misure di distanziamento sociale stanno funzionando e dobbiamo assolutamente proseguire a rispettarle”.
E’ quanto ha dichiarato il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti nel corso della consueta conferenza Stampa sulla situazione in Liguria.

In arrivo nei prossimi giorni circa 4 milioni di mascherine e dispositivi di protezione e appena arrivate verranno distribuite secondo i criteri di priorità stabiliti dalla Regione Liguria

Aumentano i tamponi e aumenteranno ancora di più nei prossimi giorni quando arriveranno i nuovi macchinari per effettuare i test molecolari (i classici test tampone)

notizia in aggiornamento

Questo lo streaming video del Punto Stampa in Regione Liguria

Questi i dati dell’emergenza contagio relative alle ultime 24 ore:
Sono 2026 le persone positive al Covid-19 in Liguria, 162 in più rispetto a ieri. Secondo i dati relativi ai flussi tra Alisa e il ministero, dei positivi totali, 1074 sono gli ospedalizzati, di cui 147 in terapia intensiva, sono al domicilio 750 persone (10 più di ieri).

Sono guarite clinicamente (ma restano positivi e sono al domicilio) 202. I guariti con 2 test consecutivi negativi sono 23 (4 più di ieri)

I decessi: le persone decedute dall’inizio dell’emergenza sono 254 (23 più di ieri).
I 1074 ospedalizzati sono così suddivisi:
• Asl1 – 148 (20 in terapia intensiva)
• Asl2 – 164 (21 in terapia intensiva)
• ASL 3 Colletta di Arenzano/Gallino Pontedecimo – 15
• Asl 3 Villa Scassi – 147 (17 in terapia intensiva)
• Asl4 – 62 (9 in terapia intensiva)
• Asl5 – 108 (15 in terapia intensiva)
• San Martino – 238 (41 in terapia intensiva)
• Galliera – 126 (16 in terapia intensiva)
• Gaslini – 1
• Evangelico – 65 (8 in terapia intensiva)

Le persone in sorveglianza attiva sono 2156, così suddivise:

• Asl 1 – 664
• Asl 2 – 458
• Asl 3 – 265
• Asl 4 – 239
• Asl 5 – 530

Rispondi