Genova – Genova riparte con le grandi mostre.
Dopo l’esposizione dedicata a Escher che con l’abolizione delle limitazioni di capienza ha fatto registrare un balzo nelle prenotazioni, domani tocca alla mostra dedicata a Hugo Pratt.
L’esposizione dal titolo “Hugo Pratt. Da Genova ai Mari del Sud” è una mostra composta da oltre 200 tavole e acquerelli originali, alcuni risalenti al periodo argentino, in cui ampio spazio è dato alle avventure di Corto Maltese, icona del viaggio e simbolo della storia del fumetto, capace di raccontare le culture incontrate nei viaggi con libertà e rispetto.
Un omaggio a Pratt che proprio a Genova trova Fiorenzo Ivaldi, l’editore che nel luglio del 1967 pubblica la rivista di fumetti Sgt. Kirk e, sempre nello stesso anno, dà alle stampe Una ballata del mare salato facendo nascere proprio Corto Maltese.
Una full immersion nel mondo prattiano alla scoperta dei personaggi e delle storie che hanno formato la cifra stilistica del grande fumettista.
Apertura:
Dal 14 ottobre al 20 marzo 2022 nel Sottoporticato di Palazzo Ducale.

Rispondi