carabinieri SavonaFinale Ligure (Savona) – Hanno visto tre e-bike di ingente valore, agganciate ad un porta-biciclette su un’auto con targa tedesca ed hanno pensato di fare un “colpaccio” ma i carabinieri li hanno intercettati ed arrestati.
Una coppia di milanesi, lui 40 anni, lei 36, con diversi precedenti penali, sono stati fermati dai militari che erano stati allertati della presenza di un furgone tipo Ducato sul quale erano state caricate le bici sottratte da un’auto con targa tedesca.
I turisti erano scesi in spiaggia ed avevano lasciato tre biciclette a propulsione elettrica, del valore di oltre 20mila euro, legate sul portabagagli della loro auto. Una “leggerezza” che avrebbero pagato caro se non fossero intervenuti i carabinieri che hanno intercettato i ladri e li hanno inseguiti e fermati.
Le biciclette sono state restituite ai turisti increduli e i due ladri trasferiti in caserma in attesa del processo per direttissima.