vino bicchiere bottigliaGenova – Ancora un cliente che mangia a sazietà in un ristorante e poi, al momento di pagare il conto, annuncia di non avere il denaro necessario. Questa volta è accaduto in piazza della Meridiana, a poche decine di metri da via Garibaldi, cuore della città.
L’uomo si è seduto al tavolo a tarda mattinata e ha iniziato a ordinare una serie di piatti ma qualcosa ha insospettito il titolare che ha più volte chiesto al cliente se disponesse del denaro necessario a pagare. Ogni volta il cliente lo ha tranquillizzato.
Quando il conto ha raggiunto una certa consistenza e dopo un lauto pranzo, l’uomo ha cercato di scappare senza pagare ma è stato rapidamente raggiunto e bloccato.
Il titolare del ristorante si è infuriato ed ha iniziato ad urlare e qualcuno ha chiamato le forze dell’ordine
I carabinieri giunti sul posto hanno accertato che il cliente si trovava sprovvisto di denaro e di mezzi per pagare e lo hanno denunciato per insolvenza fraudolenta.
Il caso è l’ultimo di una lunga serie avvenuta negli ultimi tempi, non è chiaro se la persona sia la stessa, e sta destando allarme tra gli operatori del settore perché le persone non si limitano a ordinare piatti per sfamarsi ma consumano in modo abbondante e scegliendo le cose più “costose”.

Rispondi