Lucia Goracci giornalista RaiRecco – Un incontro pubblico, giovedì 4 aprile, ore 21, nella Sala Polivalente, con Lucia Goracci, giornalista di punta del Tg3 Rai, inviata di guerra ed esperta in questioni internazionali.
Partendo dalle sue più recenti esperienze sul fronte Mediorientale, dove è attualmente impegnata, la giornalista, che da due decenni racconta i conflitti in Iraq e ha vissuto nelle città europee colpite dal terrorismo dell’ISIS, offrirà l’occasione per entrare in contatto con una testimonianza diretta della storia. L’evento è patrocinato dal Comune di Recco e organizzato in collaborazione con la Pro Loco.
Lucia Goracci ha raccontato la resistenza della cittadina curda siriana di Kobane al califfato, tra i pochi media internazionali presenti durante l’assedio.
Più recentemente, nel gennaio 2023 a Brasilia, ha documentato l’assalto ai palazzi delle istituzioni (Esecutivo, Parlamento, Corte Suprema) da parte dei sostenitori dell’ex presidente Bolsonaro, appena una settimana dopo l’insediamento del suo successore Lula.
Nel giugno dello stesso anno, è tornata in Iran, con uno dei primi visti rilasciati ai media internazionali dopo le rivolte contro il velo, per raccontare attraverso i suoi reportage la disobbedienza civile delle donne iraniane in seguito alla repressione delle proteste. Dall’inizio della guerra tra Israele e Hamas a Gaza, il 7 ottobre, ha seguito gli eventi dal lato israeliano e in Cisgiordania, e poi in Libano, sul fronte di Hezbollah.
Il suo lavoro come corrispondente di guerra le ha valso numerosi riconoscimenti, tra cui i premi Antonio Russo, Ilaria Alpi, Luigi Barzini, Maria Grazia Cutuli, Luchetta, Biagio Agnes, Mario Francese, Boccaccio e il Premiolino.

Rispondi