Genova – L’Associazione Anffas Onlus di Genova diffida categoricamente chiunque a telefonare alla cittadinanza chiedendo oblazioni al fine di ultimare lavori di ristrutturazione di “Villa Rosa” in Genova –Teglia; oblazione che verrebbe ritirata direttamente presso l’abitazione delle persone interessate.

“Tali metodi di ricerca oblazioni non sono quelli in uso dalla nostra Associazione  – spiega il presidente Paolo Scarabelli – e, nel caso continuassero, Anffas Onlus Genova tutelerà i propri interessi nelle sedi ritenute più opportune”

Rispondi