crollo cimitero camogliGenova – La Procura di Genova ha aperto un’inchiesta per frana colposa.

All’indomani del crollo che ha coinvolto il Cimitero di Camogli, lai Procura ha deciso di avviare un’inchiesta per chiarire le cause del crollo che ha coinvolto la parte centrale del camposanto.

Intanto questa mattina i sommozzatori dei Vigili del Fuoco hanno ripreso l’attività di recupero delle bare finite in mare.

Circa 200 sono i feretri dispersi, alcune decine già recuperate e un paio già identificate.

Il sindaco di Camogli ha spiegato, inoltre, che la falesia che ieri ha provocato il crollo del cimitero al momento sembra ferma mentre continuano le verifiche sulla tenuta del terreno.

 

 

 

Rispondi