ambulanza 118 genovaGenova – Massacrato di botte, con pugni e calci di almeno tre persone, all’alba.
Drammatico fatto di sangue, questa mattina, nel quartiere di Sampierdarena dove un 30enne è stato aggredito e picchiato selvaggiamente in via Degola.
Le urla disperate dell’uomo hanno risvegliato i residenti che hanno chiamato le forze dell’ordine.
Le volanti della polizia si sono precipitate sul posto e alla vista delle divise gli aggressori si sono dileguato lasciando il poveretto a terra in un lago di sangue.
Gravi le ferite riportate al viso e alla testa ma le condizioni dell’uomo aggredito sono gravi anche per diverse lesioni riportate nel pestaggio.
Soccorso dall’ambulanza del 118, il ferito è stato trasportato all’ospedale Galliera.
In corso le indagini per ricostruire l’episodio e risalire alle motivazioni del pestaggio e agli autori.

Rispondi