Genova – Entreranno in funzione da lunedì 3 agosto i quattro nuovi super semafori in grado di multare automobilisti e motociclisti 24 ore su 24 per tutti i giorni dell’anno. La comunicazione ufficiale è arrivata e dalla prossima settimana è prevista una nuova strage di multe in questi incroci particolarmente trafficati e teatro di numerosi incidenti anche gravi:

incrocio tra corso Gastaldi, via Barrili e via Corridoni, nel quartiere di San Fruttuoso;

incrocio tra via Caprera, via Cavallotti e via Orsini, ad Albaro

incrocio via San Bartolomeo del Fossato e via Cantore, a Sampierdarena

incrocio tra corso Aurelio Saffi e via Brigate Partigiane alla Foce

I semafori intelligenti multeranno chi passa con il rosso ma anche chi “brucia” il giallo, auto e moto che superano anche solo in parte la linea dello stop e chi passa a velocità sostenuta.
Nel futuro, la predisposizione è già attiva, potranno anche verificare l’avvenuta revisione dell’auto, il pagamento del bollo auto e la validità dell’assicurazione, con sanzioni che possono arrivare a fino a 800 euro.

Gli altri impianti di questo tipo, posizionati agli incroci di corso Torino / via Tolemaide e via Invrea, alla Foce e tra via Timavo /corso Europa e via Isonzo hanno colpito duramente automobilisti e motociclisti con decine e decine di sanzioni ogni giorno dell’anno.

Come per i precedenti, scattano roventi le polemiche poiché il posizionamento dei semafori non eviterà gli incidenti che continuano a verificarsi anche se con minore incidenza, come invece avrebbe fatto la presenza di un vigile ben in mostra all’incrocio.
L’accusa lanciata alla civica amministrazione è quella di “fare cassa” ricorrendo alla giusta, ma non risulutiva, punizione degli indisciplinati.
C’e anche chi sospetta che proprio per passare in tempo, allo scattare del giallo, molti automobilisti e centauri aumentino la velocità invece di rallentare, nel timore di essere sanzionati.
Recentemente, all’incrocio tra corso Torino e via Tolemaide, si è registrato uno spettacolare incidente con un’auto che ha urtato e danneggiato diverse auto posteggiate e gettato a terra una decina di scooter parcheggiati.

Rispondi