Santa Monica (Los Angeles) – Quentin Tarantino colpisce ancora. Il suo ultimo film C’era una volta a… Hollywood ha ottenuto il premio come miglior film durante la 25esima edizione dei Critics’ Choice Awards, i premi dedicati al mondo del cinema e della televisione assegnati dai critici della Broadcast Television Journalists Association (BTJA) e della Broadcast Film Critics Association (BFCA), i critici di cinema e tv delle più importanti testate americane.

A ottenere il titolo di Miglior attore in un film drammatico è stato inevitabilmente Joaquin Phoenix per Joker, mentre la miglior attrice in un film drammatico è Renée Zellweger per Judy. Come Miglior attrice non protagonista in un film è stata selezionata Laura Dern in Storia di un matrimonio, mentre il titolo di Miglior attore non protagonista in un film è stato assegnato a Brad Pitt per C’era una volta…a Hollywood. La miglior regia è andata a pari merito a Mendes per 1917 e al sudcoreano Bong Joon Ho per Parasite, scelto anche come Miglior film straniero.

Netflix conquista un totale di 9 premi, dimostrando il talento nella produzione di contenuti di successo: tra i titoli premiati The Irishman, Storia di un matrimonio e Dolemite Is My Name.

L’elenco completo dei vincitori è consultabile sul sito dell’associazione Critics’ Choice Awards.

Rispondi