Home Italia Cronaca

Torino, padre e figlia trovati morti in casa: giallo in via Negarville

Padre e figlia trovati morti a Torino, si indaga

Torino – Padre e figlia sono stati trovati morti in un appartamento di via Negarville a Torino.
I Carabinieri, intervenuti sul posto, stanno indagando per capire cosa sia avvenuto all’interno dell’abitazione dove l’anziano viveva con la figlia disabile e la moglie, che poco prima delle otto di questa mattina ha trovato i due corpi.
La ragazza, affetta da sindrome di Down, conduceva una vita normale e lavorava come impiegata in una cooperativa. Il cognato dell’uomo, accorso dopo la chiamata della sorella, ha dichiarato che nell’ultimo periodo non sembrava ci fossero problemi evidenti. Qualche anno fa la figlia della coppia si era tolta la vita.
Secondo una prima analisi condotta dagli uomini della scientifica e da un primo responso del medico legale, sembra che i due siano morti per cause naturali.
I due corpi non presentano segni di violenza e sono stati ritrovati insieme nella camera da letto. Sarà l’autopsia a chiarire le cause della morte e le tempistiche.
Sembra che il padre, 72 anni, sia morto per primo, forse 24 ore prima della figlia, 41 anni, a casa con l’influenza. La moglie del 72enne non si sarebbe accorta della morte del marito fino a questa mattina.