coronavirus virusImperia – Saranno attuate da mercoledì le misure restrittive per Ventimiglia e Sanremo dove si registra una maggiore incidenza del Coronavirus.
In queste ore è in corso la definizione dell’ordinanza che sarà firmata dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti nella giornata di domani.
Secondo le disposizioni, da mercoledì 24 febbraio a venerdì 5 marzo saranno chiuse le scuole di ogni ordine e grado nei distretti sanitari 1 e 2 dell’Asl1, per Ventimiglia, Sanremo e altri comuni.
L’annuncio delle ulteriori restrizioni è stato dato direttamente dal Governatore per contenere una situazione preoccupante, non distante dai livelli della Francia, considerata zona rossa per i contagi.
Solo per il distretto 1 di Ventimiglia e gli altri comuni, sarà disposto il divieto di vendita di alcolici dalle 18, il divieto di asporto dalle ore 18, rimanendo sempre consentite le consegne a domicilio; divieto di assembramento assoluto e facoltà per i sindaci dei singoli comuni di adottare ulteriori misure maggiormente restrittive in ambito urbano; divieto di circolazione tra comuni di distretti diversi anche in un’ipotetica discesa di fascia della Liguria.
I comuni interessati sono:
Per distretto ventimigliese Airole, Apricale, Bordighera, Camporosso, Castel Vittorio, Dolceacqua, Isolabona, Olivetta San Michele, Perinaldo, Pigna, Rocchetta Nervina, San Biagio della Cima, Seborga, Soldano, Vallecrosia, Vallebona, Ventimiglia.
Per il distretto sanitario sanremese Badalucco, Baiardo, Castellaro, Ceriana, Molini di TRiora, Montalto Carpasio, Ospedaletti, Pompeiana, Riva Ligure, Sanremo, Santo Stefano al Mare, Taggia, Terzorio, Triora.

 

Rispondi