Genova – Ancora insulti al presidente della Regione Giovanni Toti e al sindaco di Genvoa Marco Bucci sono comparsi sui muri di alcuni edifici del centro storico cittadino.

A raccontare quanto accaduto è stato lo stesso governatore della regione, tramite la sua pagina Facebool.

“Buongiorno da alcune vie del centro storico a Genova – ha esordito Toti – Qualcuno ha pensato di imbrattare i muri con questi insulti. Non avete offeso me e il sindaco Bucci ma i cittadini della zona, alcuni dei quali avevano appena ristrutturato queste facciate.Non avete offeso me e il sindaco Bucci ma il decoro della città. E se l’intento era fermarci, coste altro che convincerci che siamo sulla strada giusta, quella della civiltà e della legalità! Abbiamo segnalato alle autorità e spero che vi possano individuare per andare personalmente a pulire e a ripagare il danno fatto. Vandali”.

Rispondi