La depressione responsabile delle ultime piogge fra domenica e lunedì si isola completamente tra Marocco e Algeria, questo permette ad un’area di alta pressione di consolidarsi su buona parte dell’Europa centrale dando il via ad una fase decisamente più stabile e asciutta.
Queste le previsioni meteo di Limet Liguria per le prossime ore:

Martedì 3 dicembre 2019

Ampie schiarite su tutti i settori, salvo residue stratificazioni sull’estremo levante e addensamenti a ridosso del versante nord dell’Appennino, in particolare quello centrale in parziale dissolvimento nel corso del pomeriggio.
Venti: settentrionali sostenuti, rinforzi fino a burrasca tra Capo Mele e Voltrese, sui valici appenninici esposti ed in generale sul Mar Ligure centro-occidentale al largo.
Mari: stirato lungo la riviera di Levante, tra mosso e molto mosso sulla costa occidentale, agitato al largo, specie il bacino di ponente per onda formata di terra.
Temperature: In calo in quota, nelle zone interne e sul Genovesato; temporanei aumenti sulle riviere.
Costa: min +4/+11°C, max: +8/+16°C.
Interno: min -1/+7°C, max: +6/+11°C.

Mercoledì 4 dicembre 2019

Sereno al mattino, nel corso della giornata insorgenza di alcune velature in propagazione da ponente a levante che non dovrebbero ostacolare più di tanto il soleggiamento.
Venti: sostenuti settentrionali, rinforzi come da avviso.
Mari: generalmente agitato al largo, fino a molto agitato al confine con la Costa Azzurra; molto mosso altrove, stirato/mosso solo lungo la Rivera di Levante.
Temperature: si riprendono di qualche punto in quota lungo la catena appenninica; stazionarie altrove.

Giovedì 5 dicembre 2019

Si faranno strada delle stratificazioni più spesse da sud, al momento incapaci di dare precipitazioni in un contesto sempre ventoso da nord ed asciutto

Rispondi