coda autostrada galleriaGenova – Prosegue anche oggi lo sciopero dei lavoratori del terminal portale Psa di Prà-Voltri e prosegue il caos per il traffico stradale e autostradale nella zona interessata dai varchi portuali bloccati.
Dopo la giornata di disagi e di tensioni di ieri, con trasportatori e portuali più volte vicini allo scontro “fisico”, anche questa mattina i varchi risultano bloccati per il proseguire dell’agitazione indetta per l’intera settimana con la modalità “a singhiozzo” con i dipendenti che incrociano le braccia nella prima e nell’ultima ora di ogni turno.
Il risultato è la paralisi dei varchi portuali e i camionisti costretti a sostare fermi in coda il proprio turno per caricare o scaricare le merci.
Questa mattina è prevista un’assemblea dei lavoratori che potrà decidere se proseguire con il braccio di ferro per ottenere aumenti e migliori condizioni di lavoro o se accettare l’offerta giunta ieri e che prevede un leggero aumento ma condizionato all’aumento degli orari di lavoro.
Se l’assemblea rigetterà l’offerta i varchi torneranno ad aprirsi e chiudersi “a singhiozzo” con ripercussioni sul traffico della zona che potrebbero estendersi anche all’autostrada.
Non si può escludere nemmeno una reazione dei trasportatori che restano bloccati e danneggiati per rivendicazioni che non li riguardano direttamente e per un braccio di ferro che può solo creare danni alla loro attività, qualunque sia l’esito.

Rispondi