Migranti profughiVentimiglia (Imperia) – Blitz delle forze dell’ordine, questa mattina, nei pressi della stazione ferroviaria, per sgomberare un gruppo di Migranti che avevano occupato alcuni vagoni di un treno merci diretto in Francia.
Non è ancora chiaro se le persone avessero deciso di tentare in questo modo il passaggio del confine o se, invece, cercassero solo un rifugio per i rigori della notte, ma alle 9 gli agenti hanno iniziato ad accerchiare la zona mentre i vigili del fuoco hanno staccato la corrente per evitare che qualcuno, cercando di fuggire, restasse fulminato toccando i cavi elettrificati che alimentano i treni.
Le operazioni sono proseguite per alcune ore per accertare che nessun vagone fosse ancora occupato ma il bilancio degli sgomberi è abbastanza limitato visto che sembra siano state fermate solo tre persone.
Altre, secondo le ricostruzioni, sono fuggite appena hanno visto arrivare i furgoni delle forze dell’ordine.
Altre scene di disperazione al confine con la Francia dove i Migranti vengono respinti in Italia nonostante non vogliano restarci.
Respingimenti fatti in forza del Trattato di Dublino sottoscritto dall’Italia per ben tre volte e nel quale è previsto che i Migranti restino nel primo Paese dove sbarcano e dove chiedono asilo. Un meccanismo “trappola” che li blocca in Italia se sbarcano per la prima volta nel nostro Paese.
La maggior parte dei Migranti non desidera restare in Italia per via della crisi economica sempre più forte della precarietà del lavoro.
Preferirebbe proseguire la fuga verso il Nord Europa dove le politiche di integrazione sono molto più avanzate e con maggiori fondi economici a disposizione.

Rispondi