frana Bargagli ss45 La Presa genovaGenova – Ancora chiusa la strada statale 45 per Bargagli e l’entroterra genovese, dopo la frana che l’ha bloccata all’altezza della Presa. Ci vorrà tempo per iniziare i lavori di consolidamento necessari perché la frana è scivolata interessando ben due strade e perchè c’è il rischio di ulteriori crolli per il maltempo che sta interessando la Liguria.
Il traffico viene deviato sulla strada provinciale SP14 di Davagna ma solo per i veicoli di massa inferiore alle 3,5 tonnellate per la conformazione della strada che non consente carichi superiori.
A più riprese la strada è già andata ko per il traffico intenso e per qualche mezzo più grande che fatica a passare in alcuni punti.
Ancora isolate le frazioni di Viganego, Cisiano e Terrusso raggiungibili solo a piedi attraverso un sentiero. Circa 400 persone restano dunque impossibilitate a spostarsi con i propri mezzi ma sono state approntate strutture di emergenza per soccorso medico e altre necessità. Il problema diverrà più stringente passata la Pasqua e Pasquetta con la necessità dei lavoratori di recarsi sui posti di lavoro.

Rispondi