onda di piena VarennaGenova – Forti temporali con vere e proprie “bombe d’acqua” nell’entroterra genovese, e corsi d’acqua si gonfiano in modo pericoloso anche sul versante verso la città. E’ il caso della zona di Masone, dove si sono registrate precipitazioni per oltre 143 millimetri in poche ore o della Val Varenna dove l’omonimo torrente si è gonfiato in modo spaventoso a seguito dell’onda di piena che ha raggiunto località Tre Ponti e scende verso valle.
Dopo le forti precipitazioni che hanno interessato Masone e Monte Penello, rimaste tuttavia sotto i 50 mm/1h, la struttura temporalesca si è spostata verso levante e sta scaricando 58 mm/1h (in aumento) a Crocetta d’Orero, nell’entroterra genovese.

Rispondi