Scuola e Web contro la violenza sulle donne

Genova – Nuovo caso di violenza familiare nel capoluogo ligure. Questa volta la polizia è intervenuta con il “codice rosso” recentemente approvato dal Parlamento, nel quartiere di Borgoratti.
La Polizia di Stato ha arrestato ieri sera un uomo di 42 anni per il reato di atti persecutori e lesioni personali.
Le volanti della Questura sono intervenute a seguito della richiesta di una donna di nazionalità rumena di 29 anni che era stata picchiata per l’ennesima volta dal marito, cittadino italiano, per futili motivi.

Gli agenti intervenuti rapidamente sul posto sono riusciti a bloccare immediatamente l’uomo.
La vittima, in sede di denuncia, ha raccontato ai poliziotti che durante il loro breve matrimonio, 6 mesi, il marito ha iniziato a picchiarla provocando sia in lei che nel figlio forte stress e paura.

La donna ha altresì dichiarato di non aver mai denunciato l’uomo per paura.
I poliziotti, applicando le linee guida del nuovo decreto legislativo denominato “Codice Rosso” sulla tutela delle vittime di violenza domestica, hanno contattato ed informato tempestivamente il P.M. di turno il quale ha disposto il trasferimento del 42enne, presso le locali camere di sicurezza. Fissata per questa mattina la direttissima.
Donna e figlio sono stati affidati alle cure dei sanitari del 118;

Rispondi