Chiavari (Genova) – Ha falsificato gli atti di una causa per intascare la parcella ma è stato scoperto e denunciato.

Protagonista dell’accaduto un avvocato 44enne di Chiavari.

L’uomo, un civilista, ha falsificato un atto spacciandolo per documento autentico emesso dal  Tribunale per dimostrare di aver vinto una causa mai avviata e per farsi pagare 4mila euro da una cliente.

La donna si era rivolta al professionista per una lite con il vicino; notando però poca chiarezza da parte del legale, si è rivolta a un altro specialista di fiducia e ai Carabinieri di Chiavari.

Le indagini condotte hanno evidenziato che il presunto procedimento intentato dal civilista, in realtà, non era mai stato avviato.

Il 44enne risulta ora indagati per infedele patrocinio e falso in atto pubblico.

 

Rispondi