Gli Ex Otago davanti al murales a loro dedicato in corso De Stefanis

Genova – E’ uscito oggi “Tutto ciò che abbiamo”, il nuovo singolo degli Ex-Otago che sarà in rotazione radiofonica dal prossimo 17 gennaio.

Il ritorno della band genovese passa da un brano in cui si può riconoscere un riff poetico e intenso che guida nella narrazione, collegata al precedente singolo “Scusa”.

La canzone è una storia che vuole celebrare la bellezza quotidiana delle relazioni interpersonali, del costante viaggio che affrontano i rapporti e dell’aiuto di cui gli stessi, spesso, hanno bisogno.

La continuità con il singolo precedente emerge anche dal video che accompagna il brano e da oggi disponibile su YouTube.

A scrivere e dirigere il video, che vede ancora una volta protagonista Chiara Baschetti, è stato Maurizio Carucci, frontman del gruppo che ha spiegato: “‘Tutto ciò che abbiamo’ ha l’ambizione di raccontare una storia d’amore nella quale tre persone si amano liberamente, indipendentemente dal loro genere e senza alcun tipo di paletto”.

L’anno meraviglioso del gruppo di Marassi iniziato con la partecipazione al Festival di Sanremo 2019, prosegue a grandi passi verso il concerto evento del 15 febbraio: il quartiere dove sono cresciuti e a cui hanno dedicato il quinto album, ha scelto di omaggiarli con un murales realizzato dallo street artis leccese Chekos.

E proprio per l’evento “Belin che bravi” si stanno preparando tantissime sorprese a partire dai Coma Cose e da Jack Savoretti, già con la band proprio sul palco dell’Ariston.

 

 

 

Rispondi