I piccoli germogli delle piante di basilico che stanno spuntando a bordo della Stazione Spaziale

Genova – Sulla Stazione Spaziale Internazionale stanno crescendo le prime piantine di basilico.

Una notizia importante arrivata dall’astronauta giapponese Soichi Noguchi e che è stata riportata da Adrian Fartade, il divulgatore scientifico e scrittore che si occupa di astrofisica e astronautica.
L’astronauta giapponese si trova a bordo della Stazione Spaziale Internazionale e tra i vari esperimenti di cui si sta occupando, c’è anche la coltivazione con le particolari condizioni dell’ISS.

Lo scorso 17 febbraio Soichi Noguchi ha iniziato l’esperimento pubblicando sul suo profilo Twitter la prima foto del piccolo spazio destinato alla coltivazione del basilico.
Il giorno dopo, direttamente dallo spazio, è arrivato un secondo Tweet dove non sembravano essere presenti cambiamenti significativi.
Nel cinguettio di oggi, invece, la straordinaria sorpresa: il basilico ha iniziato a crescere.
I piccoli fili che si vedono nell’immagine sono proprio i primi segni dei germogli che iniziano a crescere.

Rispondi