polizia auto squadra volantiDopo una lite colpisce l’ex-compagna, la minaccia e le scaglia contro una bottiglia di vetro vuota. E’ stato arrestato, nel quartiere di Marassi dove è avvenuto l’episodio, il 43enne che mercoledì sera ha aggredito e malmenato l’ex compagna.
La Polizia di Stato lo ha arrestato per il reato di maltrattamenti contro familiari e lesioni personali. La violenza e le minacce, che erano ormai all’ordine del giorno, nel pomeriggio di ieri hanno raggiunto il culmine quando, durante un’accesa discussione con la moglie, l’ ha colpita ripetutamente al volto, le ha scagliato contro un contenitore di vetro vuoto ferendola al braccio e poi le ha messo le mani al collo. La donna è riuscita a scappare ed a chiamare il 112; le volanti sono giunte subito sul posto con l’ambulanza, che l’ha accompagnata all’Ospedale San Martino per effettuare degli accertamenti, mentre l’uomo è stato portato nel carcere di Marassi.

Rispondi