Genova – Quattro nuovi semafori intelligenti saranno installati entro maggio a Genova.

Lo ha spiegato l’assessore alla Sicurezza del Comune di Genova Stefano Garassino illustrando gli incroci che saranno dotati di un semaforo T-Red, in grado di sanzionare chi passa col rosso.

Gli incroci regolati dai semafori intelligenti saranno tra via Cantore e via San Bartolomeo del Fossato, a Sampierdarena; tra via Felice Cavallotti, via Caprera e via Orsini, al confine tra i quartieri di Sturla e Albaro; alla Foce, tra via Brigate Partigiane e corso Aurelio Saffi; e tra via Anton Giulio Barrili e via Filippo Corridoni, tra San Fruttuoso e Albaro.

Le nuove installazioni si andranno ad aggiungere ai semafori intelligenti già in funzione tra corso Europa, via Isonzo e via Timavo e tra corso Torino e via Tolemaide.

L’assessore Garassino ha voluto sottolineare come l’impegno sia rivolto “alla sicurezza di Genova, ma a 360 gradi. I genovesi – aggiunge l’assessore – devono essere sicuri anche quando guidano o attraversano la strada cosa che oggi noon sempre accade. Anzi la nostra amata città deteniene un record negativo circa gli incidenti”.

 

 

 

 

Rispondi