Albisola (Savona) – Folle di gelosia aveva deciso di tenere la compagna segregata in casa e le impediva con la forza di uscire. Ancora una storia di maltrattamenti e violenza ai danni di una giovane vittima della brutalità del compagno.
Un 38enne italiano è finito in manette per aver malmenato e rinchiuso in casa donna con cui viveva da tempo. L’uomo temeva che la compagna si vedesse con altre persone ed era arrivato a impedire fisicamente alla donna di uscire di casa.
La giovane ha raccontato diversi episodi di violenza e i carabinieri, intervenuti grazie ad una amica della donna che non riusciva più ad incontrarla, hanno arrestato l’uomo e affidato la vittima ad una comunità protetta nel timore che la sua vita fosse in pericolo ma anche per permetterle di vivere in tranquillità il brutto momento.

Rispondi